DELIBERE AEEG

In questa pagina trovate tutte le ultime Delibere dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (AEEG) relative al settore del fotovoltaico.

DELIBERA AEEG 786 /2016

La Delibera definisce le tempistiche e le modalità di controllo da parte del Gestore di rete delle Verifiche Periodiche dei Sistemi di Protezione di Interfaccia per impianti produzione in BT e MT connessi in rete. La Delibera inoltre definisce l’entrata in vigore delle nuove norme CEI 0-21 per impianti da connettere in BT. 
PER ULTERIORI INFORMAZIONI VISITA LA PAGINA DEDICATA A QUESTO LINK

 

DELIBERA AEEG 595 /2014

La Delibera modifica sostanzialmente le responsabilità delle attività costituenti il servizio di misura dell’energia elettrica prodotta attribuendo in maniera univoca l’incarico al Gestore di Rete a cui gli impianti di produzione sono connessi. 
A partire dal 1 gennaio 2016, tutti i misuratori di energia prodotta dovranno essere abilitati alla telelettura da parte del gestore di rete.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI VISITA LA PAGINA DEDICATA A QUESTO LINK

 

DELIBERA AEEG 421/2014 R/EEL

Questa Delibera, denominata Teledistacco, richiede che tutti i produttori di energia da fonte solare fotovoltaica o eolica con impianti di POTENZA maggiore o uguale ai 100 kWp connessi o da connettere alle reti di MEDIA TENSIONE (MT)  aventi richiesta di connessione antecedente al 1° gennaio 2013 adeguino gli impianti di produzione di energia in modo da permettere al gestore di rete di disconnettere da remoto gli impianti dalla rete di distribuzione (TELEDISTACCO).
Entro il 31/01/2016 (oppure entro la data di entrata in esercizio se successiva)  è necessario eseguire l’adeguamento pena la sospensione degli incentivi da parte del GSE fino ad avvenuto adeguamento.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI VISITA LA PAGINA DEDICATA A QUESTO LINK

 

DELIBERA AEEG 243/R/EEL

La Delibera estende anche agli impianti fotovoltaici connessi in Bassa Tensione (e non solo) l’adempimento, da parte del Produttore di Energia di adeguamento all’ Allegato A70 di Terna. L’Allegato A70 di Terna, al fine di garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale, richiede Interventi urgenti relativi agli impianti di produzione di energia elettrica, con particolare riferimento alla generazione distribuita. Nel particolare per limitare i danni causati da possibili oscillazioni e/o transitori di Tensioni / Frequenze, si richiede che gli impianti, anche in condizioni di emergenza, continuino a garantire il proprio sostegno al Servizio Elettrico Nazionale.
Tale norma si applica anche ai seguenti impianti :

  • connessi in BT, con potenza nominale superiore a 6 kW e data di connessione antecedente al 31/03/2012
  • connessi in MT, con potenza nominale anche inferiore ai 50 kW e data di connessione antecedente al 31/03/2012
PER ULTERIORI INFORMAZIONI VISITA LA PAGINA DEDICATA A QUESTO LINK

 

DELIBERA AEEG 180/2013

La Delibera AEEG 180 del 2 maggio 2013 – (“Regolazione tariffaria per prelievi di energia reattiva nei punti di prelievo connessi in media e bassa tensione, a decorrere dall’anno 2016″),  introduce una modifica alle regole di calcolo per le penali da applicare ai prelievi di energia reattiva alle utenze collegate alla rete di bassa (BT) e media tensione (MT) con potenza >16,5 KW. 
Lo scopo della modifica è migliorare l’efficienza della rete elettrica a livello nazionale riducendo il costo del trasporto fisico dell’energia elettrica, pesantemente penalizzato da elevati livelli di potenza reattiva.
Dal 1° Gennaio 2016 cambiano le regole per l’applicazione della penale legata al valore di “CosFi” che passa da 0,90 a 0,95.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI VISITA LA PAGINA DEDICATA A QUESTO LINK

 

DELIBERE AEEG 84/2012/R/EEL e  243/2013/R/EEL

Le Delibere 84/2012/R/EEL e  243/2013/R/EEL che obbligano l’adeguamento retroattivo degli impianti alle specifiche dell’allegato A70 di Terna.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI VISITA LA PAGINA DEDICATA A QUESTO LINK