Le imprese hanno a disposizione una nuova finestra, dal 1 marzo al 7 maggio 2018, per presentare la domanda per il finanziamento agevolato degli interventi di efficienza energetica.

27/02/2018

Cos’è?

Il “Fondo Energia” della Regione Emilia-Romagna sostiene interventi di green economy volti al miglioramento dell’efficienza energetica delle imprese e l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili, al fine di aumentarne la competitività.


Beneficiari

I destinatari finali sono le imprese attive dislocate sul territorio regionale dell’Emilia Romagna, in forma singola o associata, le società d’area, i soggetti gestori di aree produttive e le E.S.Co. per gli interventi. 

Attività finanziabili

Il Fondo finanzia progetti di efficientamento energetico delle imprese, produzione di energia da fonti rinnovabili e installazione di impianti di cogenerazione ad alto rendimento, nell’ottica di ridurre le emissioni in atmosfera di gas climalteranti.
Le spese ammissibili devono rientrare in una delle seguenti categorie:

  • Interventi su immobili strumentali, quali: ampliamento e/o ristrutturazione, opere edili funzionali al progetto;
  • Acquisto ed installazione, adeguamenti di macchinari, impianti, attrezzature, hardware;
  • Acquisizione di software e licenze;
  • Consulenze tecnico-specialistiche;
  • Spese per redazione di diagnosi energetica e/o progettazione.


L’agevolazione

I finanziamenti, nella forma tecnica di mutuo chirografario, possono avere la durata compresa tra 36 e 96 mesi (incluso un preammortamento massimo di 12 mesi), ed importo ricompreso tra un minimo di 25mila euro ad un massimo di 500mila euro. Il finanziamento agevolato è così composto:

  • il 70% a tasso zero
  • il 30% ad un tasso convenzionato non superiore all’EURIBOR 6 mesi +4,75%.

Il Fondo concede un contributo a fondo perduto che copre le spese tecniche sostenute per la diagnosi energetica, e/o lo studio di fattibilità, e/o la preparazione del progetto di investimento


Come si presenta la domanda

Le domande potranno essere presentate on line dal 01 Marzo 2018 al 07 Maggio 2018 (salvo esaurimento fondi)
Nell’ottica di accompagnare il cliente verso un progressivo percorso di efficientamento energetico della propria impresa, Energy Intelligence offre il proprio supporto per la:

  • Verifica preliminare dei requisiti documentali necessari all’accesso al bando
  • Gestione pratiche e caricamento della documentazione necessaria per la compilazione della richiesta di accesso al finanziamento agevolato sul portale del Fondo Energia  
  • Disposizione della documentazione finale e verifica delle tempistiche per l’assolvimento agli obblighi richiesti dal bando

Parecchie imprese emiliane grazie al Fondo Energia hanno già effettuato interventi di efficientamento energetico ottenendo ROI molto interessanti e payback-time molto brevi. Scopri le Case History di Energy Intelligence.

 

Diagnosi Energetica 2019: monitoraggio ed efficientamento energetico per l'Industria

Ottimizza l’energia della tua impresa e mettiti in regola! Un sistema informativo energetico integrato con esperti a tua disposizione.


Ottimizza l'energia della tua impresa

Affronta l'obbligo di diagnosi energetica 2019 con un sistema di monitoraggio integrato e una squadra di esperti a tua disposizione.


Energy Intelligence Platform - Diagnosi Energetica

Quanto costa lo spreco di energia?
Estrai valore dal flusso informativo energetico: soluzione disponibile in Cloud a supporto dell'utilizzo intelligente dell'energia.


Audit Energetico - diagnosi energetiche

La diagnosi energetica o audit energetico è una valutazione sistematica, documentata e periodica dell'efficienza dell'organizzazione del sistema di gestione del risparmio energetico.


Manutenzione impianto fotovoltaico

Energy Intelligence si propone come il miglior garante del sistema di manutenzione impianti fotovoltaici, potendo gestire direttamente l'intero processo manutentivo.


Prosumer

Da Consumer a Prosumer: il consumatore diventa protagonista nella gestione dei flussi energetici