Siamo entrati in una fase di trasformazione dei paradigmi energetici.

Energy Intelligence contesto smart city

 

Da un sistema di produzione di energia basato quasi totalmente sui combustibili fossili (generatori di inquinamento e destabilizzazione delle condizioni ambientali e, in ogni caso, risorse finite e non rinnovabili), si sta procedendo verso un sistema di produzione basato principalmente su fonti rinnovabili e su sistemi orientati al risparmio energetico. La trasformazione durerà decenni e vedrà un avvicendarsi di tecnologie chiave e di orientamenti normativi. La Strategia Energetica Nazionale (SEN) da poco varata prevede infatti significativi incrementi nei “numeri” delle fonti rinnovabili e tutto ciò richiede un indirizzo strategico estremamente chiaro e preciso.

I nuovi paradigmi generano nuove complessità: flussi energetici multidirezionali, vettori diversi, sistemi di accumulo, diffusione dei prosumer (soggetti contemporaneamente produttori e consumatori di energia). Negli anni passati gli impianti a fonte rinnovabile si sono sempre contraddistinti per forti politiche incentivanti (si pensi ad esempio i Conti Energia del fotovoltaico e/o gli incentivi per impianti a biogas/biomasse) e la ratio seguita nella realizzazione degli impianti era principalmente la massimizzazione della produzione energetica sulla base delle risorse disponibili. Negli ultimi tempi, invece, la sfida sta cambiando ed è rappresentata dall’ottimizzazione complessiva dei flussi energetici tra produzione e consumo. Per i “grandi Prosumer” (industria, logistica, GDO, ecc..) sarà determinante disporre di informazioni molto accurate sulla curva di produzione e sulle molteplici curve di consumo per cercare gradualmente di far coincidere (o quantomeno avvicinare) i due profili al fine di massimizzare la convenienza economica.

Per governare tutto questo occorre sempre più intelligenza distribuita e diventa centrale la convergenza tra gestione dell'energia (kW) e ICT (bit): il mondo della digital energy.

 

 

La gestione dell’energia andrà di pari passo con l'evoluzione tecnologica

La trasformazione in essere è resa possibile dalla rapida e pervasiva diffusione di sistemi digitali con grande capacità di calcolo e sensori interconnessi via internet in grado di trasmettere enormi moli di dati prodotti da oggetti, macchine e impianti in tutto il mondo.

È quello che viene chiamato Internet of things (IOT), paradigma destinato mutare profondamente le nostre abitudini di vita e il funzionamento dei sistemi produttivi (la cosiddetta quarta rivoluzione industriale o Industry 4.0).

La gestione dell'energia andrà di pari passo con questa evoluzione tecnologica. Crescerà la diffusione di sistemi in grado di monitorare, misurare, trasmettere grandi moli di dati, interpretare i fenomeni e ottimizzare la gestione operativa degli impianti e dei flussi energetici.

Installazione Impianto Fotovoltaico Industriale

Se stai valutando l'installazione di un impianto fotovoltaico industriale per sviluppare la politica energetica della tua azienda, contattaci per una prima consulenza gratuita da parte di uno dei nostri Consulenti EGE (Esperto in gestione dell'Energia), riceverai immediatamente un esempio di Business plan.

Inoltre, se hai la necessità di smaltire l'amianto dalla copertura della tua azienda, installare il fotovoltaico diventa un'opportunità molto interessante: il decreto FER ha lasciato ampia disponibilità di potenza incentivabile per gli impianti fotovoltaici realizzati su copertura con rimozione eternit.


Energy Intelligence Platform - Diagnosi Energetica

Quanto costa lo spreco di energia?
Estrai valore dal flusso informativo energetico: soluzione disponibile in Cloud a supporto dell'utilizzo intelligente dell'energia.


Audit Energetico - diagnosi energetiche

La diagnosi energetica o audit energetico è una valutazione sistematica, documentata e periodica dell'efficienza dell'organizzazione del sistema di gestione del risparmio energetico.


Manutenzione impianto fotovoltaico

Energy Intelligence si propone come il miglior garante del sistema di manutenzione impianti fotovoltaici, potendo gestire direttamente l'intero processo manutentivo.


Prosumer

Da Consumer a Prosumer: il consumatore diventa protagonista nella gestione dei flussi energetici