26/02/2020

Normativa nazionale - Milleproroghe 2020

comunità energetica

 

A seguito della recente Conversione in legge del Decreto Milleproroghe 2020 del 30 dicembre 2019, n. 162 anche l’Italia mette le basi per la creazione delle prime comunità energetiche.
Nuovi modelli di gestione dell’energia dove consumatori e produttori di energia da fonte rinnovabile possono costituire sistemi di autoconsumo collettivo.

Questa Legge anticipa il recepimento di alcune norme della direttiva comunitaria sulle rinnovabili.

La RED II (art. 21 e 22 autoconsumo collettivo ed energy communities) prevede misure specifiche per consentire alle famiglie, alle comunità e alle imprese di attivare modelli di autoconsumo collettivo attraverso la produzione di energia pulita condivisa. Misure che offrono la possibilità agli edifici residenziali di installare un singolo sistema fotovoltaico e alimentare diversi appartamenti o ai cittadini di creare comunità energetiche locali autosufficienti.

 

Quali sono le novità introdotte ?

La nuova Legge permette ai consumatori di energia elettrica di associarsi per divenire prosumer che agiscono collettivamente (Energy citizen) a patto che l’attività di produzione di energia non costituisca l’attività commerciale o professionale principale.

I nuovi energy citizens devono rispettare alcune condizioni.

  • La produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile deve essere destinata al consumo della comunità con impianti di potenza complessiva non superiore a 200 kW, entrati in esercizio successivamente alla data di entrata in vigore del dl Milleproroghe
  • L’energia prodotta deve essere condivisa virtualmente utilizzando la rete di distribuzione esistente. L’energia condivisa viene calcolata come il minimo valore tra l’energia elettrica prodotta e immessa in rete dagli impianti a fonti rinnovabili e l’energia elettrica prelevata dall’insieme dei clienti finali associati. Il calcolo viene fatto in ciascun periodo orario
  • L’energia deve essere condivisa per l’autoconsumo istantaneo, che può avvenire anche attraverso sistemi di accumulo.
  • Nel caso di comunità energetiche rinnovabili i punti di prelievo dei consumatori e i punti di immissione degli impianti devono essere connessi ad una rete di bassa tensione sottese, alla data di creazione dell’associazione, alla medesima cabina di trasformazione MT/BT
  • Nel caso di autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente, gli stessi devono trovarsi nello stesso edificio o condominio
  • Entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della legge, dovrà essere definito dal MiSE un incentivo ad-hoc, finalizzato alla Promozione dell’autoconsumo collettivo da fonti rinnovabili

Energy Intelligence dispone della competenza e della tecnologia utile alla progettazione, implementazione e gestione di una Comunità energetica.

Per maggiori informazioni, scrivi a adriano.nuccilli@energyintelligence.it

richiedi una consulenza su Comunità Energetiche

I nostri esperti sono a tua disposizione.

Richiedi una consulenza professionale senza impegno. La tua richiesta sarà valutata dai nostri consulenti e verrai ricontattato al più presto per fissare un appuntamento.

Diagnosi Energetica 2019: monitoraggio ed efficientamento energetico per l'Industria

Ottimizza l’energia della tua impresa e mettiti in regola! Un sistema informativo energetico integrato con esperti a tua disposizione.


Installazione Impianto Fotovoltaico Industriale

Se stai valutando l'installazione di un impianto fotovoltaico industriale per sviluppare la politica energetica della tua azienda, contattaci per una prima consulenza gratuita da parte di uno dei nostri Consulenti EGE (Esperto in gestione dell'Energia), riceverai immediatamente un esempio di Business plan.

Inoltre, se hai la necessità di smaltire l'amianto dalla copertura della tua azienda, installare il fotovoltaico diventa un'opportunità molto interessante: il decreto FER ha lasciato ampia disponibilità di potenza incentivabile per gli impianti fotovoltaici realizzati su copertura con rimozione eternit.


Energy Intelligence Platform - Diagnosi Energetica

Quanto costa lo spreco di energia?
Estrai valore dal flusso informativo energetico: soluzione disponibile in Cloud a supporto dell'utilizzo intelligente dell'energia.


Audit Energetico - diagnosi energetiche

La diagnosi energetica o audit energetico è una valutazione sistematica, documentata e periodica dell'efficienza dell'organizzazione del sistema di gestione del risparmio energetico.


Manutenzione impianto fotovoltaico

Energy Intelligence si propone come il miglior garante del sistema di manutenzione impianti fotovoltaici, potendo gestire direttamente l'intero processo manutentivo.


Prosumer

Da Consumer a Prosumer: il consumatore diventa protagonista nella gestione dei flussi energetici